Simone Inzaghi abbatte Fonseca con la sua organizzazione

지난달

Ciao a tutti!

Oggi voglio proporvi una mia breve analisi sul Derby tra Roma e Lazio.
Una partita che, da tifoso giallorosso, mi ha davvero deluso parecchio...il risultato non lo scrivo, lo sapete tutti.

Speriamo di vivere giornate migliori, intanto, ecco a voi le mie considerazioni.


image.pngImmagine di proprietà dell'autore

Il Derby di Roma quest'anno poteva essere una tappa molto importante per i giallorossi.

In una situazione di passaggio, con un Presidente e un Direttore Sportivo nuovi, la squadra di Fonseca si ritrovava (e ancora si ritrova) al terzo posto in classifica e, alla viglia della super-sfida contro i cugini biancocelesti, aveva la possibilità concreta di avvicinarsi alla vetta, sfruttando soprattutto la contemporanea sfida tra Inter e Juventus, che avrebbe potuto far rallentare entrambe le concorrenti o almeno una delle due.

Non è bastato questo e neanche la grande carica dei tifosi che hanno assaltato affettuosamente il pullman prima del match a far scattare nella mente e nelle gambe dei giocatori quella marcia in più per conquistare e dominare la partita.

Anzi, la Roma esce dal campo con le ossa rotte e con tanti punti interrogativi, seppure in un campionato tutto sommato positivo, ma dopo aver già mostrato forti lacune nelle partite contro Napoli e Atalanta.

Di chi è la colpa?
Non c'è un unico responsabile, questo è chiaro.

Ma di sicuro Fonseca ha perso nettamente la sfida contro il collega Inzaghi, sia nell'approccio che nel modo di interpretare spazi e movimenti in relazione agli avversari.

image.png
Immagine Football.ua CC BY-SA 3.0

Al di là della serataccia di Ibanez, non c'è un reparto in cui la Lazio non abbia spadroneggiato. Sulle fasce laterali, Marusic e soprattutto Lazzari hanno annientato i loro diretti avversari, tenendoli sempre dietro e mettendoli continuamente in difficoltà.

A centrocampo, la Lazio è riuscita a non far mai giocare Villar e ad arginare Veretout, visto che Leiva e Milinkovic-Savic hanno avuto sempre il controllo della situazione. In ogni caso, il giovane spagnolo della Roma avrebbe avuto davvero poche chance, perché il movimento dei compagni di squadra davanti a lui è stato davvero insufficiente.

Nella Lazio, invece, Immobile ha sfidato continuamente Mancini e Smalling, senza paura e con la sua solita voglia di spaccare il mondo. Luis Alberto, poi, muovendosi tra le linee, ha sfruttato tutte le palle vaganti e ha lavorato come playmaker avanzato, verticalizzando, andando al tiro o aprendo il gioco sugli esterni.

image.png
Immagine Football.ua CC BY-SA 3.0

Dopo il 2-0, la Lazio ha potuto chiudersi e difendere in modo roccioso e compatto, ripartendo in maniera fulminea e rischiando davvero pochissimo in difesa.

Un capolavoro firmato Simone Inzaghi che, va detto, è stato aiutato anche dalla serata da incubo dei rivali, ma che ha davvero molti meriti nella ricerca della tattica e dell'organizzazione vincente.


Grazie a tutti voi per aver letto il mio post.

Se vi è piaciuto, condividetelo sul vostro blog e scrivetemi un commento con le vostre impressioni.


A presto!

GM


CA9C51B7D43143A08D60A470DD1CFFE8.jpeg

Authors get paid when people like you upvote their post.
If you enjoyed what you read here, create your account today and start earning FREE STEEM!
STEEMKR.COM IS SPONSORED BY
ADVERTISEMENT
Sort Order:  trending

Welcome to You Deserve https://steemit.com/trending/hive-183209

I hope that you will invite friends to help the novices in the community. Hand in Hand towards the Imam, all greetings

Caspiterina.... pensa che quando seguivo il calcio io, Fonseca e Inzaghi giocavano... non erano allenatori.

·

Inzaghi è Simone Inzaghi, il fratello di Filippo e ex attaccante della Lazio, ma Fonseca, l'allenatore della Roma, non è Daniel Fonseca che ricordi tu...è un altro.

·
·

AAhh si... allora sono troppo vecchio... ;) grazie per avermi corretto e aggiornato.. mi hai evitato altre figuracce

Hello @girolamomarotta you have done almost accurate analysis Derby between Rome and Lazio.
Football is the world famous game an i have recently come to know that you also have interest in the football. it is really very energetic game and keep yourself healthy and active. it raises spirit in your mind and body too.

Il derby NO.. si può perdere qualsiasi cosa ma il derby no. Questa sarà dura da perdonare.
Bisogna sempre pensare che esistono romaniste che hanno in casa il nemico.. e ho detto tutto!! 😒 😅😅
Comunque complimenti per l'analisi molto dettagliata della partita e soprattutto per essere riuscito a rimanere imparziale come dovrebbe essere un vero sportivo.
Vabbè ci rifaremo al prossimo derby..😉

·

Ahia, non sapevo...ma come??
Vabbé, mi dispiace molto per te!!

Mi è costato molto perché definire indegna la prestazione della Roma sarebbe stato riduttivo, ma andavano riconosciuti anche i meriti degli avversari...

Grazie per l'appoggio e per la condivisione in questo momento di profonda sofferenza (sportiva) ☹️

This post has been upvoted by @steemcurator06, the account that curates The European Communities with the support of the Steem Community Curation Project.