Siete social ma cercate qualcosa di più autentico? Scaricate l’app Vero.

4년 전
in ita

Dell’applicazione Vero, sebbene esista dal 2015, se ne parla solo negli ultimi tempi, grazie al (quasi) milione di utenti che l’hanno scaricata nelle ultime settimane. Vero si ispira ad Instagram perchè permette di postare fotografie ma permette anche di inserire link nel testo e condividere canzoni e libri. La grande differenza è che nel suo feed non appare pubblicità. I post si vedono in ordine cronologico e si può decidere quali vedere tra i contatti: il feed, quindi, non segue algoritmi particolari.
Interessante è la semplificazione dell’uso della privacy rispetto a Facebook: si possono dividere i contatti in quattro categorie: amici stretti, amici, conoscenti e semplici follower. In questo modo si può decidere a chi far vedere i nostri post e di chi vedere i post. Il nome “Vero” vuole sottolineare l’intento di socializzazione “vera” dell’app. Non a caso uno degli slogan è: “il social autentico”.
Nel dubbio se scaricarla o no chiediamoci se sia possibile l’esistenza di un’app gratuita e senza pubblicità...
Cosa ne pensate?

946A11D9-1202-4B25-B801-E4C35EB35535.jpeg

Authors get paid when people like you upvote their post.
If you enjoyed what you read here, create your account today and start earning FREE STEEM!
STEEMKR.COM IS SPONSORED BY
ADVERTISEMENT
Sort Order:  trending

Ciao @iren, io preferisco usare app che si basano sulla blockchain come il nostro caro Steepshot. :)

·

Ehehe giusto! Sempre fedeli alla Steem blockchain

·

This comment has received a 3.33 % upvote from @webdeals thanks @taurus1983.

Un amico me ne ha parlato giusto qualche giorno fa. Da quanto ho capito momentaneamente è gratuito ma non lo sarà per sempre. Ho approfittato per scaricare l'app e registrarmi. Devo ancora condividere il mio primo post ma ora che me lo hai ricordato credo che andrò a farlo. Qual è il tuo nome utente? Provvederò ad aggiungerti :)

Molto interessante, sempre di piu si parla del tema della privacy, un soggetto molto importante, dove cé ancora molto ma molltissimo da fare, specialmente per quanto riguarda l educazione dei consumatori