[ITA] L'effetto serra nell'universo| The galactic global warming

4년 전

Si sà l'effetto serra è uno dei principali problemi che caratterizza il nostro tempo, che causa fenomeni come le variazioni climatiche e la desertificazione; ciò è dimostrato dai sempre più frequenti disastri naturali che colpiscono con sempre più frequenza le aree urbane e non del nostro pianeta.

Ma avreste mai immaginato dell'esistenza di un simile effetto su scala cosmica? - Ebbene, secondo gli astronomi e secondo uno studio pubblicato dalla rivista scientifica NATURE, esisterebbe un misterioso fenomeno astronomico che trasformerebbe le galassie in deserti privi di stelle.
Nell'universo difatti sono presenti delle galassie/geyser, ovvero galassie che ospitano giganteschi buchi neri super massicci, che sprigionerebbero un vento in grado di bloccare la produzione stellare.

Secondo l'editore dell'articolo pubblicato su NATURE, Edmond Chung dell'Università di Tokio, queste galassie, denominate "red-geyser" per la tipica colorazione dovuta alla mancanza di stelle giovani (di colore blu), possiedono un nucleo attivo alimentato da un buco nero super massiccio, la cui azione produrrebbe un vento fortissimo in grado di riscaldare il gas presente nella galassia fino al punto di inibirne il processo di STAR-forming.
Un esempio di questo tipo di galassie sono quelle denominate da Chung "Akira" e "Tetsuo".

redgeyser.jpg

Grazie alla quantità di gas galattico sottratto da "Tetsuo", il buco nero super massiccio di "Akira" produrrebbe un forte vento. Questo fenomeno, che prende il nome di galactic global warming, causa una serie di esplosioni il cui effetto è simile all'eruzione di un geyser.

Schermata 2017-12-23 alle 00.54.46.png

Per capire meglio questo processo occorre farsi una domanda, ovvero come nasce una stella? La comunità astronomica per spiegare questo processo infatti adotta un modello detto "standard" secondo la quale una stella nasce a partire dal collasso gravitazionale, (ovvero dalla progressiva compressione di un corpo massiccio sotto l'influenza della sua stessa forza di gravità), dei nuclei di una nube molecolare presente in una galassia e dal successivo step in cui si sviluppa l'embrione stellare, originatosi dal collasso. Questo processo si svolge in un periodo che varia tra alcune centinaia di migliaia e alcuni milioni di anni.

Se una galassia è però sotto l'effetto del galactic global warming, il forte vento derivato da questo fenomeno riscalderebbe le nubi molecolari presenti, incidendo sul processo di formazione delle stelle; nello specifico l'ulteriore riscaldamento delle masse molecolari bloccherebbe il processo di collasso della nube, in quanto inciderebbe (ndr) sul suo equilibrio idrostatico, contribuendo a stabilizzarlo.
Difatti secondo il concetto di Jeans, una nube è tanto più instabile quanto più è grande la massa della nube, e più piccole sono le sue dimensioni e la temperatura.

Authors get paid when people like you upvote their post.
If you enjoyed what you read here, create your account today and start earning FREE STEEM!
STEEMKR.COM IS SPONSORED BY
ADVERTISEMENT