Giusto o Sbagliato? Forse nessuno lo può dire...

2년 전
in ita

IMG_20181112_011149_816.jpg
Author image - Ho scelto questa foto, perchè spesso siamo come in una giungla di pesci dove si prova solo a mangiarsi l'un l'altro, quando basterebbe così poco, eppure è così difficile...

separatore finale.png

Cari steemians, nel momento in cui l'influenza mi colpisce, trovo il tempo per scrivere qualche riga e dare sfogo ai miei pensieri.

Inizio con il porre una domanda, l'uomo inteso come essere umano, onesto e sensibile in un mondo marcio e corrotto è un lume di speranza o un povero stolto?

Vi pongo questa domanda perchè non ne conosco la risposta, seppure me lo sono chiesto molte volte, ma quando nella vita vedi sempre lo stesso susseguirsi di avvicendamenti, non comprendi più con chiarezza dove sta il giusto e sbagliato, se essere altruisti e gentili risiede nel giusto e invece essere egoisti e senza scrupoli ricade nel sbagliato... Secondo un basilare ragionamento dovrebbe essere così, ma non ne sono più poi tanto convinto.

Perché dico questo?...

Perchè ho visto fin troppe volte chi ferisce, chi sfrutta e usa il prossimo, chi mente, giudica e critica vivere la propria vita con serenità, continua nella sua vita come nulla fosse, come se le sue gesta siano sempre giustificate da un non so cosa, che li porta a non aver alcun senso di colpa. Pronti a passare sopra ogni altra persona pur di arrivare a quello che desiderano, senza preoccuparsi minimamente di ciò che lasciano alle loro spalle, perchè tutto è lecito per loro e non provano che compassione solo per loro stessi.

Mentre chi è così sciocco da credere profondamente nel prossimo, che si parli di qualsiasi rapporto umano, rimane sempre ferito, rimane con il chiedersi perchè, come è possibile che le persone possano arrivare a non comprendere il dolore che hanno portato dopo aver detto o fatto quello che non si credeva nemmeno possibile. Possiamo parlare di un piccolo screzio, di tradimenti o gravi torti, c'è poca differenza nel concetto finale, quello che la parte lesa soffre mentre quella che ha ferito non prova nessun rimorso ed è serena con se stessa...

Mi fermo qui, perchè non voglio scrivere un post pesante, il concetto penso possa essere già chiaro. Seppure abbia generalizzato, perchè è certo che in alcuni casi per i più svariati motivi anche chi ha ferito può sentirsi schiacciato dal senso di colpa, ma non trova la forza o il coraggio di rimediare. Nonostante ciò secondo la mia esperienza più o meno personale, nella maggior parte dei casi si tratta invece di persone senza scrupolo e sentimento... Personalmente non mi rispecchio in nessuna delle due completamente, come penso tutti ho sia subito che recato torti e non sempre sono riuscito a chiedere perdono, ma di certo ho portato con me il senso di colpa anche dopo molti anni, tuttavia avere senso di colpa non giustifica proprio nulla...

Ma arriviamo alla fine del discorso... A questo punto non ho ancora ben chiaro quale sia il metro corretto da seguire, ma è ovvio che non potrà mai essere definito, perchè non tutto è bianco e nero, i dettagli di ogni rapporto sono i più svariati e possono portare a migliaia di possibili scelte e alternative... Magari un giorno chi ha ferito senza sensi di colpa si sveglierà schiacciato dalla pressione delle sue passate azioni e invece chi ha sofferto e basta troverà un po' di serenità portata perlomeno dalla propria integrità o potrebbe essere benissimo il contrario, chi ha ferito vivrà una vita piena e felice e chi ha solo subito perirà solo e triste...

Chi lo sa, chi può dire cosa sia giusto e cosa sia sbagliato in questo mondo così contorto, io no di certo, ho smesso di criticare e giudicare, non ha senso per me capire la motivazione di certe azioni, nel mio piccolo cerco di vivere a braccia aperte, accogliendo chiunque incroci nel mio cammino come una possibile bella persona da conoscere, ma ho anche imparato ad essere prudente e non farmi ingannare, perchè fino ad ora le persone speciali che ho conosciuto sono state un numero molto esiguo, però se mi chiedete se nè valso la pena soffrire e ove sono riuscito chiedere perdono per poi arrivare a comprendere e conosce tali persone negli anni, vi rispondo si!

Questo è il mio giusto, non sempre ci riesco, non sempre ne sono capace, ma ci provo... Tuttavia ognuno ha il suo giusto e sbagliato e forse nessuno può affermare cosa sia più opportuno per un'altra persona, solo la stessa può scoprirlo...

separatore finale.png


P.S. Questo post generalizza su svariate esperienze di vita personali, di conoscenti e amici, non implica nessun riferimento specifico. Si tratta di un post che mira semplicemente a far riflettere sull'argomento.


All images are personal to the author.
I hope you find this interesting, follow me for more posts. Thanks by @stea90.

STEEM GIF.gif

Authors get paid when people like you upvote their post.
If you enjoyed what you read here, create your account today and start earning FREE STEEM!
STEEMKR.COM IS SPONSORED BY
ADVERTISEMENT
Sort Order:  trending

Caro Fede, è una domanda che tutti, almeno una volta nella vita, ci siamo posti.
La vita non è sempre semplice, dobbiamo affrontare spesso momenti duri e che ci mettono alla prova; molto spesso, durante questo percorso, incrociamo anche persone che ci mettono del loro e rendono tutto ancora più difficile.
Beh, io posso parlare rifacendomi alla mia esperienza. Sono sempre stata una persona solare, la prima ad alzarsi ed a mettersi in prima fila ad aiutare gli altri, senza chiedere nulla in cambio.
Mi conosci, sono una peperina, se voglio so farmi valere ma sono estremamente empatica e sensibile. Ho attraversato un periodo nella mia vita in cui tutto quello che avevo sempre fatto non sembrava dare alcun risultato. Più facevo del bene, più le persone che lo ricevevano ne approfittavano. Non ho mai fatto queste cose per aver qualcosa in cambio, però il fatto di venire dimenticata ed accantonata mi dava tremendamente fastidio.
Mi sono scervellata per dare una spiegazione a questa cosa e la mia conclusione è questa: non siamo tutti uguali, per fortuna. Ci sono persone che semplicemente non si rendono nemmeno conto del loro comportamento.
Ho scelto di liberarmi di quelle persone dalla mia vita (senso metaforico, non con le padelle 😂) e mi sono promessa di non diventare mai e poi mai come loro.
Vivi serenamente Fede. Io credo nel bene. Se fare del bene agli altri ti e li rende felici, fallo. È tutto di guadagnato. Vedere un sorriso in più e sapere che è merito nostro, in un mondo ostile come il nostro, è questa la vera soddisfazione.
Un abbraccio forte. ❤

·

Non potresti mai essere come loro, tu aiuti davvero senza chiedere nulla, senza pretese, solo perchè hai un cuore grande e lo so bene. Poi io sono un pessimista cronico, a volte mi soffermo troppo a guardare solo quello che accade di brutto a tutte le persone ogni giorno, però se devo guardare nel mio personale, mi sento fortunato avere degli amici come te! Grazie cara, un abbraccio grande anche a te.

l'uomo inteso come essere umano, onesto e sensibile in un mondo marcio e corrotto è un lume di speranza o un povero stolto?

È un povero stolto, perché verrà consumato dal mondo.
Ma mi accodo ai pensieri di @ciuoto e @acquarius30.

In fondo l'importante è fare quello che si crede giusto per noi e la nostra coscienza, indipendentemente da tutto e tutti.

Posted using Partiko Android

·

Condivo quello che dici, dovrebbe essere un pensiero che sarebbe buono fosse comune a tutti. Però forse non è sempre facile fare i conti con la propria coscienza, a volte spaventa, però l'importante alla fine è cercare di fare la cosa giusta si e se si sbaglia affrontare gli errori, sperando che in fondo tutti abbiano una coscienza, ma anche questo mi lascia il dubbio.

L'uomo che non è sensibile nè onesto è il vero stolto, capace di fare apparire tale agli altri chi invece rispetta tali valori.

Sembrare stolti non significa esserlo: io personalmente in questo "gioco" preferisco "sembrare".

Posted using Partiko Android

·

"Sembrare", mi piace come parola se intendi seguire i giusti principi indipendentemente, basta non lasciarsi ingannare da chi non li ha, ma giustamente si deve "sembrare" ma poi quando serve sapere a chi dare fiducia e a chi no, mi piace :).

Ieri stavo andando a fare una commissione in macchina e mentre arrivavo in rotonda il solito "furbo" si è infilato e mi ha passato con sua somma soddisfazione. Sono rimasto dietro al genio fino alla rotonda successiva
Alla ripartenza il succitato ha preso in pieno la macchina davanti a lui...
E' il karma...prima o poi la paghi.
Io vivo la mia vita, a modo mio..faccio del bene senza pretendere altro.
gli altri facciano qello che gli pare...mi importa poco.
Poi alla fine il giorno di paga arriva per tutti...

·

Non so se tutti pagano alla fine, anche se sarebbe il giusto corso, ma come detto sopra non posso ne giudicare ne sapere se quelle azioni erano poi giuste o sbagliate... Certo nel caso riportato da te è più facile individuare che fosse sbagliato comportarsi come quell'autista... Però la vedo come te, vivi il tuo senza recare danno, come si comportano gli altri è un problema loro.

  ·  2년 전

Caro Federico, io penso che tu debba pensare di meno e vivere di più.. e te lo dico perchè ho vissuto una fase simile alla tua alla fine della quale ho capito che stavo sprecando troppo tempo a vivere nella mia testa e poco a godermi quello che mi circondava.
Con affetto e stima, Carlo.

·

Ciao Carlo, sai non riesco ad evitare di pormi certi quesiti o pensieri, quando ogni giorno vedo che questo mondo è sempre più freddo e indifferente, mentre le persone ignorano il prossimo ci passano sopra e continuano per la loro strada... Ma alla fine come ho scritto non sto più a giudicare e vivo il mio come penso sia giusto per me, per cui caro mio non ti preoccupare non mi sto precludendo nulla, anzi. Ti ringrazio per le tue belle parole, ma per quanto la vita bastoni, non mi lamento e l'accetto così come viene, non mi lascio piegare da tutto ciò, continuo serenemente il mio percorso, sperando sia quello giusto ;).

Congratulations! This post has been upvoted from the communal account, @minnowsupport, by stea90 from the Minnow Support Project. It's a witness project run by aggroed, ausbitbank, teamsteem, someguy123, neoxian, followbtcnews, and netuoso. The goal is to help Steemit grow by supporting Minnows. Please find us at the Peace, Abundance, and Liberty Network (PALnet) Discord Channel. It's a completely public and open space to all members of the Steemit community who voluntarily choose to be there.

If you would like to delegate to the Minnow Support Project you can do so by clicking on the following links: 50SP, 100SP, 250SP, 500SP, 1000SP, 5000SP.
Be sure to leave at least 50SP undelegated on your account.