Steemterview presenta: sbarandelli

3년 전

Il progetto @steemterview torna con una nuova intervista: questa volta il personaggio di @steempostitalia che andremo a scoprire è @sbarandelli; egli è uno dei migliori autori per quanto riguarda la qualità dei suoi contenuti. Molto deriva dal suo background che oggi andremo a scoprire più nel dettaglio. Sono molto felice di avere questa opportunità in prima persona, perché reputo "Sbara" uno dei personaggi più interessanti della comunità italiana. Spero vivamente di soddisfare la curiosità anche dei nostri lettori! Grazie e buona lettura!

752px-Beautiful_Fireworks_at_Night.png
Disegno creato da @claudiazazu per @steemterview

1. Ovviamente la prima domanda, per scaldare i motori, è riferita proprio alla modalità ed al susseguirsi di eventi che ti hanno portato qui, sulla Blockchain di Steem: in passato avevi mai sperimentato il mondo del blogging e come ti eri approcciato invece a quello dei social network? Che differenze trovi tra Steem ed i vari Facebook, Instagram?

Ciao a tutte e tutti! Sono atterrato sulla Blokchain di Steem grazie al mio vivace nipote ingegnere che già pascolava su questa piattaforma e me l’ha consigliata. Io mi ci sono addentrato con molta molta curiosità, perché tutto ciò che è creativo mi affascina e attira. Ero anche attirato dal miraggio di guadagni vagheggiati inizialmente, ma quando sono arrivato tutto era già sfumato. Ciononostante (ho usato poche volte la parola ciononostante, anzi è la prima volta) …dicevo, ciononostante, ci sono rimasto perché questa Steem è aperta a vari tipi di creatività e ha ridestato in me (quasi casualmente) la voglia di scrivere racconti e di riprendere a disegnare (anche se non sono un disegnatore esperto). In realtà ho iniziato il mio blog con una “serie” che ho inventato appositamente: “Crazy fashion” che vi invito a leggere.Un’invenzione che in parte nasce dalle mie scritture comiche teatrali, ma è assolutamente inedita. In questa mia scelta di continuare a “postare” quaggiù, molto hanno fatto le amiche e gli amici trovati che mi hanno stimolato (parlare di amicizia è forse un po’ troppo, ma sicuramente posso parlare di condivisione e simpatica complicità). Ne citerò alcuni e mi scuso se ne dimentico altri: @phage93 e tutti quelli di Discovery, @ilnegro e tutti quelli di Spistorychain, il caro @moncia90 che mi ha stimolato a parlare anche di sport (grande passione) e giusto di Teatro e che ringrazio per la bella introduzione, @heidi, @stella87s, il tele cinematografico @serialfiller, il simpatico @madrunner, @itergocanadei, @pawpaw, @RoseMery, @thenightflier, @nicola71 insomma tutte e tutti quelli con cui sono venuto a dibattere e che ho scoperto (e scusate se dimentico qualcuno, ripeto).
Ammetto che ero molto curioso di tutta la parte tecnico-scientifico-economica riguardante bitcoin ecc. ma sono in grande difficoltà a seguire sia per miei limiti intellettivi (cioè sono ben ignorante, nonostante una antica laurea in Scienze Politiche ) che per limiti di tempo.
Una cosa che ho cercato sempre di fare è portare qualcosa di non banale, di nuovo e di utile alla piattaforma, rispettando i dettami di fondo. Non riesco a postare molto, perché gli impegni di arte e lavoro mi abbracciano quasi del tutto.
Il mio rapporto con il mondo del blogging è ondivago. Sono su Facebook solo come compagnia teatrale il cui nome è Coltelleria Einstein e ho un sito sempre come compagnia. Insomma Steemit ospita il mio primo e unico blog.

2. Inizia a parlare di TEATRO: la tua passione per questa forma d'arte è celebrata sul tuo account con costanza e la dedizione con cui fai ciò sembra essere molto radicata in te: come nasce questa tua passione ed in che modo credi questa possa diffondersi in Steem?

Quando ero ragazzino amavo tantissimo leggere. E pensavo che gli scrittori fossero degli esseri molto speciali, baciati dal fuoco della magica ispirazione. E aspettavo che questa ispirazione arrivasse anche a me. Niente. Allora mi sono detto che forse era meglio che incominciassi a scrivere e basta. E magicamente sono nate le mie prime storie. Non ero un essere speciale, ma le idee apparivano e con duro lavoro si sviluppavano. Ad un certo punto della mia vita, quando ero adolescente ho sentito di poeti che scrivevano le loro poesie e poi le bruciavano in performance pubbliche. L’atto artistico appariva e viveva hic et nunc e stop. Questa è stata la scintilla che mi ha portato a trovare una forma d’arte che vive il momento e basta, non sui mezzi di riproduzione meccanica. Qualcosa che dia la scossa di quelle ore e basta. Così mi sono accostato al Teatro.L’azione teatrale è unica e irripetibile, anche se c’è un copione sempre uguale. E’ qualcosa di unico perché dall’altra parte c’è un pubblico che cambia sempre. Ed essendo il Teatro una questione di attori e pubblico, ecco che in quelle ore di spettacolo tu vivrai una cosa irripetibile. Inoltre, essendo “dal vivo”, altre componenti (il numero di spettatori, il tuo umore ecc.) rendono unico e irripetibile lo spettacolo di quel giorno. Questa unicità è simile alla cosiddetta Diretta televisiva, dove tutto succede in quel momento e non puoi ripetere (come nel cinema o nelle registrazioni televisive). Ma in tv non sei a contatto con quelli che ti guardano da casa. (Sto semplificando). La mia attività teatrale è stata sin dall’inizio sperimentale, pur avendo studiato nelle scuole sia recitazione che la storia del Teatro e così via. Poi mi sono specializzato nel Teatro del Movimento (mimo, espressione corporea, teatro-danza) e nel Comico e ho dedicato buona parte della mia produzione al Teatro Ragazzi. Ho portato la mia comicità anche in Rai e Mediaset sempre col nome d’arte della mia compagnia Coltelleria Einstein.
Ho sempre pensato che fare teatro fosse la mia missione politico-sociale oltre che artistica, creando qualcosa che generasse stupore e mettesse in discussione lo status quo, le proprie comode sicurezze.
L’ultima domanda di questo capitolo è “in che modo possa diffondersi questa passione in Steem”…
Steem è parte del grande ingranaggio informatico, webbistico e internautistico. Tutto passa attraverso lo schermo (piccolo, grande, da cellulare). Ecco, credo, che il Teatro come una bella corsa per il verde, come una bella mangiata o una bella bevuta (di birra per es.) o un momento sentimental-sessuale, possa darti quel momento di vita tridimensionale di cui abbiamo bisogno. Oltretutto il Teatro è molto complesso, ci sono generi diversi che è bello indagare e vedere, ci sono elementi tecnologici nuovi e così via. Non so se io posso diffondere la passione per il Teatro se non con la mia Passione, pur sapendo che, in questa epoca appunto rapida e multiforme, è molto difficile trovare la voglia di sedersi su una poltrona e vivere una emozione face to face, con tempi tranquilli,. Posso solo dirvi che succedono cose in teatro che voi Umani non potete neanche immaginare. Emozioni potenti e lancinanti (certo bisogna trovare il Teatro “giusto”). Siate curiosi, andate a teatro! Cercate gli spettacoli più moderni, il teatro-danza, il teatro circo e anche il teatro di prosa più interessante e attuale. Mi impegno a fare qualche post indicando gli spettacoli più interessanti nelle varie rassegne nazionali, gli autori che amo di più. Tutto dalla prossima stagione teatrale, perché ora le rassegne stanno finendo. Rimangono i festival estivi.

3. Continuiamo a parlare di TEATRO: questa forma espressiva affonda le proprie radici nella notte dei tempi. Le più celebri e conosciute sono le opere teatrali classiche, ma molto probabilmente esisteva qualcosa anche prima, meno documentate. Maggiormente scorriamo indietro nel tempo e meno erano le informazioni passate che i vari personaggi che ruotavano nel mondo del teatro potevano studiare ed avevano a disposizione. La mia domanda è secca ed essenziale per lo Sbarandelli-teatrale: per diventare attori di teatro, registi, sceneggiatori, quanto conta il talento personale e quanto invece l'apprendimento nelle accademie, nelle università e nella scuola e quanto la pratica?

Per ognuno di questi “mestieri” teatrali (attore, regista, drammaturgo ecc.) ci vuole intanto il desiderio di farlo (sembra banale), insomma una passione a monte. Ci vuole anche talento certo, ma il talento si scopre solo con le scuole specialistiche che richiedono almeno cinque anni di studio. Poi la pratica è fondamentale. Dirò una cosa ovvia: il talento non basta. Ma vorrei precisare che, come per lo sport, uno può avere un talento naturale (nella recitazione, nella regia ecc.) ma per arrivare a livelli professionali e alti, devi sgobbare forte forte e soprattutto non smettere mai di indagare su te stesso, di aggiornarti, di metterti in discussione con gli strumenti specialistici che hai appreso.
Per l’attore si tratta di esercitare gli strumenti tecnici (corpo e voce) e ed esercitare l’arte dell’ introspezione e osservazione del reale ecc.
Per la regia una volta seguita l’iter di studi, devi cercare il tuo stile, devi esercitare la capacità di vedere l’azione scenica a 360° che comprendono movimento, attori, scenografia, musiche ecc.
Per la scrittura teatrale o sceneggiatura cinematografica entra in ballo l’arte creativa che comunque discende dalla pratica e sempre dagli studi. Ultima precisazione: bisogna trova i Buoni Maestri e non è facile.
Esistono Scuole di Teatro specialistiche: Il Piccolo di Milano, la Paolo Grassi di Milano, il Teatro Stabile di Genova, l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica Slvio D’Amico di Roma (diventata Ist. Universitario) e altre scuole e corsi in tutta Italia. E poi le scuole di mimo e danza in Francia, Inghilterra, Russia, Stati Uniti…ehm…in tutto il mondo…famoso è l’Actor Studio da cui sono usciti Robert De Niro, Al Pacino, Robin Williams, Meryl Streep, Tom Hanks, Nicole Kidman ecc.

LOGO.png
Logo creato da @elvisxx71 per @steemterview

4 . Conosciamo lo Sbarandelli-Steemian per le sue varie sfaccettature legate al mondo della narrativa e dell'arte in generale, dal disegno al teatro: hai però anche altre passioni che vanno al di fuori di queste già descritte ed alle quali vorresti dare spazio sul tuo account?

Intanto direi che queste passioni basterebbero e bastano per riempire la mia vita e il mio lavoro
Detto questo, quando ho tempo, ho le seguenti passioni: arrampicarmi sugli alberi, fare birdwatching, nuotare, leggere (molto), seguire alcune serie tv, i film,guardare molti tipi di sport, e poi ascoltare musica musica musica! Nel mio account mi piacerebbe continuare a parlare di teatro, raccontare qualcosa del Birdwatching, parlare delle mie passioni musicali e letterarie e ancora scrivere racconti.
Magari vi racconterò qualcosa del mio arrampicarmi sugli alberi…se nel frattempo non sarò precipitato da qualche quercia…

5 . L'ultima domanda è rivolta allo Sbarandelli-protagonista: quali sono i prossimi appuntamenti teatrali che lo vedranno protagonista? Raccontaci un po' quali sono i tuoi prossimi appuntamenti sul palco e non solo.

Prossimamente, a maggio (11 e 17) dirigerò alcune azioni teatrali legate all’arte figurativa e in particolare a due pittori, Barabino e Morbelli, che sono rappresentanti del Divisionismo. Tutto questo a Tortona (AL).
Il tutto succederà in luoghi non convenzionali: una villa e un museo.
Poi sarò in scena da giugno con una mia nuova produzione teatrale dedicata alla montagna, “Il mulo, la neve, il pastore” nel cuneese, (Val Varaita, Valle Maira, Valle Po, Valle Grana), una novità che è ispirata ad un’antica leggenda di quei luoghi.
Ai primi di Agosto sarò a Bonassola (SP) per dirigere la decima edizione del Festival “Mare mosso”.
Poi inizierà la nuova stagione teatrale, da settembre, con vari appuntamenti.
Troverete tutto su www.coltelleriaeinstein.it
Ciao!!
E scusate se sono stato un po’ narcisistico…sono un attore.



bannermarzullo.gif
Banner creato da @giuatt07 per @steemterview

Qui le 5 domande a bruciapelo, risposta secca, non più di 10 parole è l’unica regola.

a)Carne o Pesce?
Carne

b)Dalì o Monet?
Dalì

c)Sicilia o Trentino?
Sicilia

d)Battisti o Modugno?
Modugno

e)Pirandello o De Filippo?
De Filippo



Arriviamo quindi con queste ultime domande a bruciapelo alla fine dell'intervista di @sbarandelli. Spero per voi sia risultata interessante e curiosa.

Come ogni volta rimane da fare l’ultima domanda: @sbarandelli, chi vuoi che sia il prossimo intervistato?

@armandosodano

Il prossimo intervistato sarà quindi @armandosodano Se anche voi avete alcune domande da proporre al nostro prossimo intervistato, vi ricordiamo che potrete lasciarle qui sotto nei commenti. Per l’autore che avrà proposto la domanda più carina ed accattivante, oltre alla nomina nella prossima intervista, spetterà anche un premio.
Alla prossima!!

bunner.png
Banner creato da @marcuz per @steemterview

Posted using Partiko Android

Authors get paid when people like you upvote their post.
If you enjoyed what you read here, create your account today and start earning FREE STEEM!
STEEMKR.COM IS SPONSORED BY
ADVERTISEMENT
Sort Order:  trending

Ora vado a vedere il tuo sito dallo strano nome, poi aspetto un post sull'arrampicata sugli alberi! Grande @sbarandelli 😁

Posted using Partiko Android

·

Grazieeee!

Posted using Partiko Android

Intervista molto interessante, come immaginavo, tanta sostanza, ed ho fatto un bel giro sul vostro sito. Complimenti per i riconoscimenti ed i progetti. Un abbraccio

·

Thanks!!

Posted using Partiko Android

·

Grazie mille Armando!
Saremo felici prossimamente di inviarti le nostre domande😊👍

Posted using Partiko Android

Sei forte Sbara, anche se hai completamente cannato il mio nick😂😂 hai scritto itergo qualcosa... 😂

Posted using Partiko Android

·

Grazie! Scusa l'errore.

Posted using Partiko Android

·
·

Figurati, puoi chiamarmi come ti pare! Tutti i nomi strani tipo Astafaral, krompetrafin, Prarnektivut e Franco vanno bene...

Posted using Partiko Android

·
·
·

Ti dò il permesso di chiamarmi Sbambarandelli.

·

Ahahah...errore anche nostro!
A questo punto lasciamo cosí e diamo un senso al fatto che "@itegoarcanadei hai un nickname impossibile da ricordare!"

Posted using Partiko Android

Grazie @claudiazazu. Molto bello il ritratto!

Posted using Partiko Android

  ·  3년 전

Bellissima intervista @sbarandelli e @moncia90👍
l'ho potuta leggere solo ora perché ieri ero in viaggio.
Mi piacerebbe che le mie figlie si avvicinassero al mondo del teatro. La mia timidezza mi ha tenuto un po' lontano da percorsi di questo genere, ma mi rendo conto con un po' di ritardo che sarebbe stata una scoperta piacevole.
brava come sempre @claudiazazu

·

Grazie a te per la lettura che hai dedicato. Il personaggio di @sbarandelli deve svolgere il ruolo di mentore ed esempio.
Un saluto ed un augurio di Buona Pasqua😊👋

Posted using Partiko Android

Mi piaceva un sacco Crazy Fashion, senza i tuoi consigli non so più come vestirmi! Adesso arriva l'estate, aspetto qualche dritta @sbarandelli!

·

Grazie! Ok. Riprenderò Crazy Fashion, se mi vengono nuove belle idee!

Posted using Partiko Android

·
·

Sono certa che non te ne mancheranno!

Congratulations @steemterview! You have completed the following achievement on the Steem blockchain and have been rewarded with new badge(s) :

You made more than 8000 upvotes. Your next target is to reach 9000 upvotes.

You can view your badges on your Steem Board and compare to others on the Steem Ranking
If you no longer want to receive notifications, reply to this comment with the word STOP

Vote for @Steemitboard as a witness to get one more award and increased upvotes!

Congratulations @steemterview! You received a personal award!

Happy Birthday! - You are on the Steem blockchain for 1 year!

You can view your badges on your Steem Board and compare to others on the Steem Ranking

Do not miss the last post from @steemitboard:

New japanese speaking community Steem Meetup badge
Vote for @Steemitboard as a witness to get one more award and increased upvotes!