Savona il cripto soldato

지난달

Qualche giorno fa il ministro Savona, 82 anni, in qualità di presidente della Consob durante la sua prima relazione ha toccato il tema della Blockchain e del mondo Fintech con particolare attenzione all'intelligenza artificiale.

Praticamente un "giovinotto" se lo confrontiamo con i due suoi più recenti predecessori in qualità di presidente Consob. L'ultimo addirittura neanche nominò la Blockchain o il mondo Fintech, come a volerlo bollare roba da nani e ballerine.

Ma non è solo citare a casaccio questi termini per farsi bello sulla stampa, Savona ne parla e con cognizione di causa, sapendo esattamente cosa sta dicendo. Non è un caso che il suo passato imprenditoriale abbia avuto proprio interessi sull'intelligenza artificiale.

Sulla Blockchain in particolare esprime il concetto di usare questa tecnologia in vari modi da e per lo Stato, di prendere ad esempio le criptovalute come modello di "insegnamento" dove lo Stato deve prendere una posizione e una strutturazione, quindi non lasciando le cose all'iniziativa privata.

Se lo paragoniamo ai suoi coetanei o dintorni di oltre oceano, si potrebbe citare Warren Buffett, Soros per finire a quelli più "giovincelli" come Jamie Dimon della JP Morgan, Savona potrebbe apparire come un soldato della Silicon Valley contro i finanzieri del vecchio sistema.

soldier-996536_1280.jpg
Image by Joan Greenman from Pixabay

Chiaramente per noi che siamo nel mondo cripto quasi sicuramente non saranno belle notizie, ovvero lo Stato in qualche modo legiferando dovrà scontentarci, ma ci sono dei ma.

A parte che il TG1 parlava oggi della blockchain come rivoluzione in senso positivo, se pensiamo che sino a non molto tempo fa c'era Piero Angela che parlava di cose che chiaramente che non conosceva, o i vari TG che evocavano impossibili schemi ponzi solo per disinformare, piccole soddisfazioni..

Solo questo dovrebbe far capire che il personaggio, purtroppo mancato Ministro dell'Economia per i motivi che conosciamo, sarebbe stato una sorta di visionario e di un osso duro in sede europea che proprio in questo periodo ci avrebbe fatto molto comodo.

Siamo davanti a mesi davvero tosti, se il governo attuale non si sfilaccia ma mostra i muscoli proprio dietro le indicazioni di Savona ed altri professori di economia, l'avversario franco-tedesco è debolissimo come non mai e per noi potrebbero aprirsi delle condizioni favorevoli forse irripetibili che dobbiamo assolutamente cogliere.

Authors get paid when people like you upvote their post.
If you enjoyed what you read here, create your account today and start earning FREE STEEM!
STEEMKR.COM IS SPONSORED BY
ADVERTISEMENT
Sort Order:  trending

Non sapevo.. un plauso a Savona e a te "tosolini".. questo genere di informazioni sono a me gradite.

·

Grazie a te per essere passato di qua